Istituto centrale per la grafica

Sala Dante – Palazzo Poli alla Fontana di Trevi

7 giugno 2016

Il 7 giugno 2016, dalle ore 9 alle 18, nella prestigiosa Sala Dante dell’Istituto centrale per la grafica in via Poli 54, si terrà il convegno internazionale Invenit et delineavit. La stampa di traduzione tra Italia e Francia dal XVI al XIX secolo promosso dall’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e dall’Istituto centrale per la grafica. L’evento nasce dalla presenza in qualità di Visiting Professor presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata di Véronique Meyer, docente di storia dell’arte moderna presso l’Université de Poitiers, esperta di incisione di traduzione, che da anni studia le relazioni tra i pittori e i loro interpreti, con un’attenzione particolare ai rapporti tra artisti italiani e francesi. Il convegno si propone di analizzare il ruolo dell’incisione nella circolazione dei modelli tra i due Paesi, così come gli scambi, le influenze, le innovazioni che vennero a crearsi grazie a pittori, incisori e mecenati. Tale studio consentirà di indagare altre forme d’espressione artistica e di aprire un dibattito sulle ricadute socio-culturali in una prospettiva cronologica che va dal XVI secolo fino all’avvento della fotografia, che cambiò inesorabilmente la storia e le funzioni delle tecniche incisorie. La conferenza inaugurale della giornata sarà tenuta da Evelina Borea, per anni direttrice dell’Istituto centrale per la grafica, e massima specialista in Italia dell’incisione di traduzione. A chiusura del convegno verrà presentata la ristampa del libro “L’immagine tradotta dall’incisione alla fotografia” di Marina Miraglia, un omaggio alla studiosa scomparsa il dicembre scorso e un’occasione per affrontare il rapporto tra incisione e fotografia. L’iniziativa ha ricevuto il label scientifico dell’Università Italo Francese (UFI-UIF) e il sostegno dell’Association des historiens de l’art italian (AHAI).

Scarica l’INVITO

Scarica il PROGRAMMA in PDF

Comitato scientifico

Maria Antonella Fusco, Fabio Fiorani, Istituto centrale per la grafica

Francesca Mariano, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”- Université de Poitiers

Véronique Meyer, Université de Poitiers

Simonetta Prosperi Valenti Rodinò, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Ideazione

Francesca Mariano, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – Université de Poitiers

Organizzazione

Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – Istituto centrale per la grafica

Sede del convegno

Istituto centrale per la grafica – Sala Dante – Palazzo Poli alla Fontana di Trevi, via Poli 54

Data e orari

7 giugno 2016, dalle 9.00 alle 18.00

Ingresso

L’ingresso al convegno è gratuito.

In occasione del convegno verrà inaugurata SPOLIA di David Schutter
Sale Piccole di Palazzo Poli ore 11.30

Gli atti del convegno sono stati pubblicati sul sito della rivista Horti Hesperidum al seguente indirizzo:

“Invenit et delineavit”. La stampa di traduzione tra Italia e Francia dal XVI al XIX secolo

Pin It on Pinterest

Share This