Seleziona una pagina

Attività internazionali

L’Istituto centrale per la grafica svolge un ruolo fondamentale nel campo della ricerca, della conservazione e del restauro a livello internazionale. 

Il progetto triennale del MiBACT (2015-2018), coordinato dalla Direzione Generale Educazione e Ricerca in collaborazione con Ales S.P.A, denominato ITP International Training Projects, ha contribuito a promuovere all’estero gli istituti di eccellenza del Ministero.

Il programma ha permesso a studenti, ricercatori e professori in discipline storico-artistiche appartenenti a Università e Accademie di Belle Arti straniere, a conservatori, storici dell’arte, archivisti e bibliotecari di tutto il mondo, di partecipare ai corsi – articolati in lezioni teoriche e pratiche – organizzati dall’Istituto centrale per la grafica.

Le tematiche affrontate hanno riguardato la storia delle collezioni, le tecniche esecutive, le metodologie di restauro, gli aspetti scientifici e diagnostici legati all’analisi delle opere d’arte e al loro degrado, le linee guida relative alla normativa e alla tutela dei beni. Le attività di docenza sono state svolte da personale interno all’Istituto e da esperti esterni di elevata qualificazione.

Hanno partecipato ai corsi di formazione internazionale 27 studenti e artisti borsisti provenienti da Bosnia, Lituania, Cina, Portogallo, Serbia.

L’Istituto promuove anche attività di formazione a borsisti segnalati dai principali Istituti culturali e Accademie straniere in Roma, ospitando studiosi e specialisti in storia dell’incisione e della grafica per accrescerne esperienze e competenze nell’ambito della catalogazione e della ricerca.