Conversazione/conservazione: Sergio Lombardo

 

8 aprile 2019, ore 17.00

L’Istituto Centrale per la Grafica e l’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro invitano ad una conversazione sull’opera Supercomponibile 1967 di Sergio Lombardo, un’installazione di grande formato in legno e formica di proprietà della Galleria Nazionale d’Arte Moderna. L’opera è stata oggetto della tesi di laurea in restauro di Elena Zaccagnini, una allieva brillante della Scuola di Alta formazione dell’ISCR, che ha effettuato una ricerca innovativa anche sul piano scientifico, seguita come Relatore dalla restauratrice Grazia De Cesare e da Francesca Valentini come storica dell’arte. Elena Zaccagnini ha condotto il restauro in collaborazione con l’artista che ha partecipato ad interviste e fornito materiali e informazioni. Per l’occasione verranno esposti anche i Punti extra e una litografia di proprietà dell’Istituto Centrale per la Grafica per riproporre l’allestimento del 1968 alla Galleria La Salita di Gian Tomaso Liverani, insieme ai 127 Cubi: disponi 127 cubi nel modo più semplice di proprietà dell’artista, esposti un’unica volta nel 1969 da Marisa Volpi. La conversazione vedrà coinvolti, oltre alla giovane restauratrice e all’artista, anche Maria Antonella Fusco e Luigi Ficacci, direttori degli Istituti del Ministero per i beni e le attività culturali collegati dall’occasione di valorizzare opere presenti nelle collezioni pubbliche, significative di un’epoca e poco conosciute, inserendole nel vivo dibattito sulla conservazione dell’arte contemporanea.

 

Sergio Lombardo, nato a Roma nel 1939, è artista e psicologo. Fondatore della Teoria Eventualista, esordisce nei primi anni Sessanta insieme ai protagonisti della Scuola di Piazza del Popolo  presso la galleria La Tartaruga che abbandona nel 1966 per scegliere una ricerca concettuale e fuori dal mercato, esponendo presso La Salita di Roma Supercomponibili (1965-1968), Sfera con Sirena (1968-1969), Progetti di Morte per Avvelenamento (1970), Concerti Aleatori (1972), Esperimenti di Psicocinesi (1974). Dal 1977 è Direttore del Centro Studi Jartrakor, che svolge attività di ricerca sperimentale sulla Psicologia dell’Arte.

Allestimento 1968 La Salita Vista3

 

 

 

 

 

 

 

Sede

  • Roma, Istituto centrale per la grafica, Palazzo Poli – Sala Dante, Via Poli 54

Data 

  • 8 aprile 2019, ore 17.00.

siti: www.grafica.beniculturali.it – www.iscr.beniculturali.it

Ufficio comunicazione ICG: Roberta Ricci – ic-gr.ufficiostampa@beniculturali.it

Ufficio comunicazione ISCR: Anna Milaneschi – is-cr.promozione@beniculturali.it

Ingresso libero

Non è possibile accedere all’Istituto con bagagli, zaini e borse di grandi dimensioni. Non sono disponibili armadietti o guardaroba