Conservazione e salvaguardia delle opere d’arte su carta: stampe e disegni

Giornata di Studio

mercoledì 27 giugno 2001

Roma – Palazzo Poli (Fontana di Trevi) -Via Poli 54

organizzata da

Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL – ROMA

Istituto Nazionale per la Grafica – ROMA

Istituto Centrale per la Patologia del Libro – ROMA

con la collaborazione dell’Associazione Civita

La Giornata, realizzata congiuntamente all’Istituto Nazionale per la Grafica e all’Istituto Centrale per la Patologia del Libro, con la collaborazione dell’Associazione Civita, è promossa dall’Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL, che ha tra i suoi scopi istituzionali l’impulso al progresso scientifico e all’innovazione tecnologica attraverso pubblicazioni, convegni, dibattiti, mostre ed esposizioni, anche in collaborazione con Istituzioni scientifiche e culturali.

Testimonianze di espressioni artistiche e culturali diverse sono pervenute fino ai nostri giorni anche in forma di opere d’arte su carta. Queste, rappresentate da disegni, incisioni e stampe, sono oggi riunite nelle collezioni di vari Musei, Biblioteche, Pinacoteche ed Enti pubblici e privati, oppure disperse in innumerevoli altri luoghi, quali ambienti di rappresentanza, uffici e abitazioni private.

La tradizionale vocazione degli artisti per il disegno, che agli albori del Rinascimento era già riconosciuto come “il fondamento dell’arte” ed era ancora considerato dal Pontormo “nel paragone delle arti, la cosa più nobile”, non si è mai esaurita. I disegni e le stampe, e più recentemente le fotografie, ci hanno tramandato l’immagine delle nostre città, dei monumenti, dei paesaggi, delle vicende storiche, dei costumi e delle attività umane. Nel suo insieme il materiale grafico d’arte costituisce per il nostro paese un ricchissimo patrimonio, ancora poco noto, che invece merita di essere recuperato, opportunamente salvaguardato e valorizzato.

Per la loro stessa natura, sia il supporto prevalentemente cellulosico della carta, sia l’inchiostro, il colore e il segno grafico, sono materiali alterabili e deperibili nel tempo, specialmente se le opere sono conservate in condizioni ambientali inadatte e senza particolari accorgimenti che le proteggano dai danni causati dagli agenti chimici, biologici e dalla luce.

In effetti, la conservazione delle opere d’arte su carta pone vari problemi la cui soluzione, in ambito tecnico-scientifico, è oggetto di studi di apposite Istituzioni, come quelle promotrici di questa Giornata.

L’esposizione dei vari argomenti, grazie anche alla collaborazione dell’Associazione Civita, sempre più vivacemente attiva nella diffusione della cultura umanistica e scientifica, è affidata a noti esperti del settore ed è diretta non soltanto agli specialisti, ma anche alla vasta schiera di coloro i quali, amando ugualmente l’arte e la scienza, sono sicuramente sensibili alla salvaguardia di un prezioso patrimonio che è insieme artistico, storico e culturale.

PROGRAMMA

9,30 Saluto delle Autorità e Introduzione del Presidente dell’Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL, Gian Tommaso Scarascia Mugnozza

Prima Sessione

Conservazione e Ricerca scientifica

Moderatore: Gino Moncada Lo Giudice, Direttore del Centro di studio del CNR sulle cause di deperimento e sui metodi di conservazione delle opere d’arte, Università di Roma “La Sapienza”

10.00

Serenita Papaldo, Direttrice dell’Istituto Nazionale per la Grafica, Roma.

Problematiche relative alla conservazione delle opere d’arte su carta nella storia

dell’Istituto Nazionale per la Grafica.

10.30

Carlo Federici, Direttore dell’Istituto Centrale per la Patologia del Libro, Roma

La ricerca sulla conservazione e prevenzione.

11.00

Giovanna Pasquariello, Laboratorio di Biologia, Istituto Nazionale per la Grafica, Roma

Analisi dei fattori di biodeterioramento delle opere d’arte su carta.

11,30

Marina Bicchieri, Laboratorio di Chimica, Istituto Centrale per la Patologia del Libro, Roma

Procedimenti chimici e fisici.

12.00

Corrado Fanelli, Dipartimento di Biologia vegetale, Università di Roma “La Sapienza” e Antonio Graniti, Dipartimento di Biologia e Patologia Vegetale, Università di Bari

I funghi quali agenti di deterioramento della carta.

13.00

Buffet

Visita alla Calcoteca (su prenotazione)

 

Seconda Sessione

Conservazione e Restauro

Moderatore: Simonetta Prosperi Valenti Rodinò (Università degli studi della Tuscia, Viterbo)

15.00

Fabio Fiorani, Direttore del Laboratorio di restauro dell’Istituto Nazionale per la Grafica

La conservazione delle collezioni del Gabinetto Nazionale delle Stampe attraverso le vicende del laboratorio di restauro.

Anna Valeria Jervis, Laboratorio di restauro dell’Istituto Nazionale per la Grafica

Le stampe acquarellate di Ottaviani, Camporesi e Savorelli del Palazzo del Quirinale. Prime considerazioni su un intervento in corso.

16.00

Barbara Jatta, Responsabile del Gabinetto stampe e disegni Biblioteca Apostolica Vaticana

Konstantinos Choulis Responsabile del Laboratorio di restauro della Biblioteca Apostolica Vaticana.

Il Gabinetto delle Stampe e Disegni della Biblioteca Apostolica Vaticana: Problematiche e strategie di conservazione.

17.00

Pausa caffè

17,30

Lucia Monaci, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, Firenze

Problematiche della conservazione e tutela della raccolta grafica degli Uffizi.

18.00

Cecilia Frosinini – Letizia Montalbano, Opificio delle pietre dure, Firenze

Attività e ricerca nel laboratorio materiali cartacei e membranacei dell’Opificio delle pietre dure.

18,30

Michela Ulivi Laboratorio di restauro, Istituto per la Patologia del Libro, Roma

La veduta prospettica di Venezia di Jacopo De Barbari. Restauro di un esemplare del Museo Correr.

19.00

Discussione generale

 

Segreteria Organizzativa

Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL

Villino Rosso di Villa Torlonia, Via Lazzaro Spallanzani 7, Roma

Dott.ssa Giulia Trimani, Tel.06.44250054, Fax 06.44250871

E-mail direzione@accademiaxl.it

Istituto Nazionale per la Grafica

Gabinetto delle Stampe, Villa Farnesina, Via della Lungara 230, Roma

Dott.ssa Rita Parma, Tel. 06.69980253 , Fax 06.68806565

E-mail ing@arti.beniculturali.it

Ufficio Stampa

Istituto Nazionale per la Grafica

Dott.ssa Rita Parma, Tel 06-69980253

Associazione Civita

Dr.ssa Rita Cerri, , Tel. 06.692050